AZ InfoCollection ha un nuovo Head of Legal Collection: Ilaria Della Corte


AZ InfoCollection ha un nuovo Head of Legal Collection: Ilaria Della Corte

Ilaria foto
Una delle più grandi risorse di un’azienda, è quella di restare sempre in movimento. La crescita implica, inevitabilmente, un continuo fluire di idee, progetti, iniziative, acquisto di risorse. AZ InfoCollection sta scalando una dietro l’altra le tappe del business, affermandosi nel panorama finanziario tra i best player del momento. La vocazione di servicer a tutto tondo, ha spinto ad acquisire, con l’inizio del nuovo anno, una nuova risorsa che andrà ad occupare il ruolo di Head of Legal Collection all’interno del nutrito team societario. Vi presentiamo Ilaria Della Corte!
Laureata presso la Federico II di Napoli con il massimo dei voti e con un background lavorativo di tutto rispetto, il suo curriculum l’ha vista impegnata prima nella pratica forense per poi convergere la propria professionalità nell’ambito della credit collection. Dopo un’importante esperienza a Milano presso il Gruppo BNP Paribas e GE.RI. HDP, con un percorso che l’ha portata a rapportarsi sia nell’ambito corporate che individual, il suo talento è stato intercettato da AZ InfoCollection per riportarla nella sua terra d’origine (Napoli) ed abbracciare il nuovo progetto aziendale.
“AZ InfoCollection è una scommessa che colgo con entusiasmo. E’ una società che oggi offre tutto il ventaglio di servizi di credit servicer e per me rappresenta un’opportunità di sviluppo e crescita professionale. Sono convinta che il settore degli NPL, poi, sia quello su cui lavorare da qui ai prossimi anni, la situazione è sotto gli occhi di tutti e credo ci siano le condizioni giuste per poter fare un ottimo lavoro”.
Determinata, motivata e diretta, Ilaria andrà ad occupare un ruolo di rilievo all’interno dell’azienda che punta sul settore legale per lavorare quei portafogli di difficile esigibilità con un asso nella manica.
“All’interno dell’azienda – continua Ilaria – porterò ovviamente tutto il mio know how lavorativo, arricchito da uno spiccato interesse e passione per l’ambito che tratto. Non dimentichiamo, poi, che AZ InfoCollection rispetto agli altri servicer ha una marcia in più per quanto riguarda il credit management, ha un settore infoproviding interno che ci consente di lavorare più velocemente fornendo un prezzo vantaggioso. Il recupero legale è complicato perché, ahimè, prevede tempi molto lunghi ed un impiego di risorse costose. Qui in AZ InfoCollection potrò permettermi il lusso di camminare a “braccetto” con i miei colleghi dell’informazione “sfruttando” un settore fondamentale per la parte legal che permetterà di ottenere performances di qualità con il vantaggio di lavorare con cognizione di causa e conseguentemente con una tempistica ed un’economia migliore”.
La scelta di Head della Legal collection è ricaduta su di lei dopo un’attenta analisi delle precedenti esperienze lavorative che l’hanno portata a maturare un percorso che ben si adatta al ruolo che andrà a ricoprire. Nelle precedenti realtà professionali, infatti, tra le mansioni affidate, figura la gestione ed il coordinamento di un fitto network di legali esterni. Nel suo background professionale, inoltre, troviamo un riscontro sia nel campo delle utilities che in riferimento alla gestione di procedure concorsuali.
Alla domanda provocatoria di quanto possa essere importante la sua figura all’interno dell’azienda ha così risposto: “Vengo da una logica aziendale in cui anche gli small ticket venivano recuperati con i decreti ingiuntivi, agivamo su tutto perché in Italia c’è un po’ la convinzione che un debito prima o poi venga dimenticato, abbandonato. Purtroppo la legge, a mio avviso, tende ancora troppo a propendere dalla parte del debitore e l’eccessiva burocrazia non aiuta. La mia esperienza mi insegna che sono possibili soluzioni alternative e ritengo che la fase stragiudiziale sia sempre quella preferibile da percorrere, ma quando sei di fronte a portafogli molto ampi ed a situazioni complicate, a mio avviso bisogna agire subito, individuando il problema ed impiegando le risorse e le professionalità a disposizione per portare a casa il risultato”.
A conclusione della nostra chiacchierata le abbiamo chiesto un motto, una frase in cui si riconosce.
“Mi piace la frase di Seneca – Non esiste vento favorevole per il marinaio che non sa dove andare – ecco io individuo sempre i miei obiettivi prima di muovere un passo, ma una volta fatto punto diritto alla meta”.

Write a Comment

Certificazioni e Politiche aziendali

 

NORMA UNI EN ISO 9001:2015 CERTIFICATO POLITICA AZIENDALE
NORMA UNI EN ISO 14001:2015 CERTIFICATO POLITICA AZIENDALE
NORMA UNI EN ISO 45001:2018 CERTIFICATO POLITICA AZIENDALE
NORMA UNI CEI EN ISO/IEC 27001:2017 CERTIFICATO POLITICA AZIENDALE
NORMA UNI EN ISO 22301:2019 CERTIFICATO POLITICA AZIENDALE
NORMA UNI ISO 37001:2016 CERTIFICATO POLITICA AZIENDALE